menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovato l'artigiano scomparso dopo crisi aziendale e coniugale

Il 50enne padovano, che si era allontanato da fine giugno, è stato rintracciato dai carabinieri a Rosolina mare, in stato confusionale e debilitato. I familiari hanno così potuto tirare un sospiro di sollievo

È stato rintracciato domenica notte dai carabinieri della stazione temporanea di Rosolina mare, nel Rodigino, un artigiano 50enne della provincia di Padova che dopo il fallimento della propria attività e la rottura sentimentale dalla moglie era di fatto entrato in crisi, facendo così perdere da fine giugno le proprie tracce.

DEBILITATO MA VIVO. L’uomo si era allontanato da casa all’improvviso senza rivelare ai propri affetti dove fosse diretto. L’ex consorte aveva denunciato ai militari dell'arma l’anomala scomparsa, temendo tra l’altro una disgrazia. Da qui si è quindi messa in moto la macchina delle ricerche che ha permesso di rintracciare l’uomo in località "Casoni", a Rosolina mare. L’artigiano, debilitato e in stato piuttosto confusionale, è stato accompagnato in ospedale ad Adria per essere sottoposto alle cure del caso. Avvisati i familiari che hanno così potuto tirare un sospiro di sollievo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento