menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cronaca Via Argine Sinistro

Tavola "imbandita" in mezzo alla strada: un rituale propiziatorio?

Giovedì, nel tardo pomeriggio, ai residenti di Saccolongo si è presentata una scena insolita lungo via Argine Sinistro: una cenetta, con tanto di piatti, rose e sigari. L'anno scorso un episodio analogo a Selvazzano

In foto: il banchetto rituale allestito in via Argine Sinistro a Saccolongo

Un banchetto succulento, carne, frutta, una bottiglia di vino, e persino delle rose rosse e sigari e sigarette. Tutto pronto per una deliziosa serata, non foss'altro che il lauto simposio è stato rinvenuto in un posto decisamente insolito, proprio in mezzo alla strada, in via Argine Sinistro a Saccolongo.

IL "RITUALE". Una tavola imbandita per bene, allestita con cura. Un secondo, un contorno, frutta, vinello, fiori e sigari, mezzi fumati. Difficile non accorgersene, dalla strada il teatrino culinario si vedeva bene. Un buffet pronto, ma nessuno a godersi la deliziosa cenetta. Giovedì pomeriggio, sono stati alcuni passanti a segnalare alla polizia locale il fatto quantomeno strano, primo tra tutti un incredulo residente, e all'arrivo dei vigili urbani, pietanze, stoviglie e decorazioni floreali erano ancora lì. Forse un rito propiziatorio? Non si sa, certo è che gli stradini del Comune, questa volta, dalla strada non hanno raccolto le solite cartacce e sporcizia.

IL PRECEDENTE. Un episodio analogo si era visto lo scorso anno, a Selvazzano, nel piazzale appena prima del ponte di Tencarola, vicino al nuovo centro commerciale, ma non aveva suscitato altrettanto scalpore, perché il posto scelto per la tavola era un po' più occultato. Anche in quel caso, cibo a terra, vino, sigari e rose. Identico modus operandi, insomma, e la polizia municipale, impegnata stavolta in un caso decisamente bizzarro, non esclude possa trattarsi della stessa mano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tavola "imbandita" in mezzo alla strada: un rituale propiziatorio?

Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento