rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca San Bellino / Via Annibale da Bassano

Consumo di birra abusivo nella rivendita di alcolici: arresto titolari violenti con polizia

Accertato che alla Vick Tex di via Annibale da Bassano i clienti, oltre ad acquistare, bevevano gli alcolici, nonostante l'attività non ne avesse la licenza, gli agenti sono stati aggrediti dai proprietari al momento di presentargli la relativa sanzione amministrativa

Nonostante non ne avessero titolo, i titolari nigeriani, moglie e marito, oltre a vendere i liquori del loro negozio, lasciavano anche che i clienti li consumassero al loro interno. L'intervento della Volante che alle 22 di giovedì si è presentata alla Vick Tex di via Annibale da Bassano all'Arcella per presentare la sanzione amministrativa per la consumazione abusiva delle bevande nell'attività si è trasformata però in uno show violento da parte dei proprietari.

PROPRIETARI ARRESTATI. La donna, V.O., 44 anni, si è rifiutata di fornire le proprie generalità e, tentando di scappare, si è poi gettata a terra colpendo anche gli agenti che, oltre alla resistenza della donna, hanno incontrato l'ostilità dei sei avventori che non li ha di certo aiutati nel loro compito di far rispettare le regole. In tre sono stati infatti sorpresi a consumare birra all'interno della rivendita. Provvidenziale l'intervento di un giovane residente che, notata la scena, ha chiamato il 113, attivando così altre pattuglie intervenute in soccorso alla prima. Bloccato anche il marito, V.O., 41 anni, che assieme alla moglie è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In seguito all'ennesima infrazione riscontrata, ovvero il consumo abusivo di bevande, un'ulteriore sanzione sarà comminata a breve. Gli atti sono stati trasmessi anche al Comune, competente per le licenze delle attività.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consumo di birra abusivo nella rivendita di alcolici: arresto titolari violenti con polizia

PadovaOggi è in caricamento