menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rivista della Badante", a Padova presentato il nuovo periodico

Il bimestrale si prefigge l'obiettivo di aiutare le badanti nella formazione al lavoro di cura degli anziani, nonché essere una bussola per orientare le famiglie che vogliono inserire tali lavoratrici nel loro contesto familiare

La "Rivista della Badante" è realtà. Illustrata in anteprima a Padova, si configura come un'iniziativa editoriale free press, ovvero distribuita gratuitamente negli ospedali, nei Caf e nei centri per l'impiego. Pubblicata dalla giovane casa editrice padovana "Rupolo edizioni", vuole essere un punto di riferimento per i molteplici sociali, legali e sanitari collegati al mestiere di badante.

PER BADANTI E NON SOLO. Incentrata sui servizi che queste lavoratrici offrono agli anziani e al loro rapporto con le famiglie, la pubblicazione non solo si prefigge lo scopo "di favorire la formazione delle badanti al lavoro di cura, aiutando l'apprendimento delle competenze di base utili all'attività di assistenza" come ha spiegato l'editore e direttore editoriale Pier Francesco Rupolo, ma parla a tutte quelle persone "che devono prendere in casa una badante con consigli su come sceglierla, assumerla in modo corretto ed inserirla in famiglia".

DOVE TROVARLA. La rivista sarà bimestrale e per ora sarà possibile trovarla in Veneto e nelle province di Bologna e Cesena, anche se alla Rupolo edizioni puntano già in tempi brevi ad una copertura nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento