rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Vigodarzere / Via Vittorio Veneto

Stroncato da un infarto a 49 anni Faceva footing con il figlioletto

Lunedì alle 9.30, Roberto Fassina, 49enne di Vigodarzere è morto mentre rientrava a casa con il figlio di 10 anni. Era uscito per fare footing, mentre il piccolo lo seguiva lungo via Vittorio Veneto. Inutili i soccorsi

Stava facendo footing insieme al figlioletto di 10 anni, che lo seguiva in bicicletta. Poi all'improvviso si è accasciato a terra esanime, Roberto Fassina, 49enne di Vigodarzere.

L'INFARTO. Il dramma, lunedì mattina, intorno alle 9.30 in via Vittorio Veneto. Il ragazzino era pochi metri più avanti. Lo aveva anticipato arrivando a casa per primo. A pochi metri dall'abitazione, però, l'uomo è stato colpito da un infarto che gli è stato fatale. A nulla sono valsi i tentativi dei soccorritori del Suem 118 di salvargli la vita, putroppo, al loro arrivo, non c'era già più nulla da fare. Sul posto anche gli agenti della polizia locale dell'unione Medio Brenta.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un infarto a 49 anni Faceva footing con il figlioletto

PadovaOggi è in caricamento