menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il collage di immagini

Il collage di immagini

Rosetta, Osiris vede il percorso di Philae prima e dopo l'atterraggio

Le immagini registrate a bordo di Rosetta mostrano il percorso del modulo nelle ultime fasi di avvicinamento e poi di rimbalzo dopo aver toccato la cometa 67P/Churyumov­Gerasimenko il 12 novembre scorso

Queste straordinarie immagini di Osiris a bordo di Rosetta mostrano il percorso mozzafiato di Philae nelle ultime fasi di avvicinamento e poi di rimbalzo dopo aver toccato il suolo della cometa 67P/ Churyumov­Gerasimenko il 12 novembre scorso.

IL PERCORSO. Le immagini coprono  un periodo di mezz'ora, e vicino ad ognuna di esse è indicato l'orario in cui sono state ottenute. Si nota anche chiaramente che nell'immagine delle 15.18 non c'erano le impronte dei 3 piedi, visibili invece in quella delle 15.43. Rosetta era in quei momenti circa 15 chilometri sopra la superficie della cometa. Le immagini hanno una risoluzione di circa 50 centimetri, mentre i riquadri ingranditi coprono un'area di 17x17 metri.
 
IN CERCA DI PHILAE. Dopo il rimbalzo, Philae volò verso est, con una velocità di circa mezzo metro al secondo per quasi due ore, per fare un primo rimbalzo alle 17.25 e atterrare definitivamente verso le 17.32 in una zona chiamata Hatmehit, da nome di un'antica divinità  egizia di un villaggio di pescatori sul delta del Nilo. Dove sia finita esattamente Philae non è ancora noto, ma si sta lavorando attivamente per ritrovarla. Chissà  che il nome Hatmehit non sia di buon auspicio per ripescarla.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento