menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rossi: “Diamo in adozione ai cittadini giardini e verde pubblico”

Favorevole all'iniziativa lanciata dal vicesindaco, l'Ascom si è detta disponibile a coinvolgere sia i commercianti in attività che i propri pensionati per ridare al verde cittadino quel ruolo originario di luogo di aggregazione

Adottare i giardini e gli spazi verdi pubblici. E, per rendere possibile la cosa, avviare una collaborazione tra Comune ed Ascom in modo da ridare al verde cittadino quel loro ruolo originario di luoghi di aggregazione. L'idea, sulla quale tutti si sono trovati subito d'accordo, è scaturita ieri mattina nel corso dell'incontro che ha visto il vicesindaco Ivo Rossi incontrare i commercianti e gli operatori del terziario del quartiere 5 in piazzale Firenze, alla Sacra Famiglia.

A instradare il discorso sul tema della cura del verde ci ha pensato Giorgio Pizzeghello, rappresentante di quartiere dell'Ascom, che ha lamentato la mancata potatura di alcune siepi in zona Armistizio "che causano – ha detto – occasioni di degrado". 
"Vedere questa piazza – ha detto in proposito Fernando Zilio, presidente dell'Ascom – con il giardino e i molti negozi che animano il quartiere, riconcilia con la nostra idea di città dove i negozi sono fondamentali per la qualità della vita cittadina. Esattamente il contrario di ciò che qualcuno vorrebbe farci credere proponendo la realizzazione di grandi strutture di vendita, magari ai confini del territorio comunale cittadino".
Dunque: negozi da un lato e cura del verde dall'altro. Da qui l'idea di Rossi, costretto a confrontarsi con le ristrettezze di bilancio, di "dare in gestione" a privati cittadini la cura del bene pubblico.
"Noi – ha detto di rimando il presidente dell'Ascom – siamo sicuramente pronti a sostenere la nostra parte e anche a corredarla di iniziative collaterali in grado di trasformare un impegno volontario in altrettante occasioni di socialità". E l'Ascom ha pensato che potrà coinvolgere sia i commercianti in attività che i propri pensionati.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento