rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Ruba tre auto, uccide un ciclista e sperona i carabinieri: 19enne in manette

Tragedia poco dopo le 9.30 a San Zenone degli Ezzelini: a perdere la vita Mario Piva, 67 anni di Loria. In manette un 19enne di Riese Pio X protagonista di un folle inseguimento tra le strade di Padova, Treviso e Vicenza

Panico sulle strade della Marca nella mattinata di sabato primo ottobre: un 19enne di Vallà (Riese Pio X), provincia di Treviso, è stato protagonista di un folle inseguimento con le forze dell'ordine, durante il quale ha rubato tre auto e investito, uccidendolo, un ciclista di 67 anni. Scene da Far West e sangue sulle strade tra Padova, Vicenza e Treviso, mobilitate pattuglie dei carabinieri e polizia in tutta la Marca. Omicidio stradale aggravato, tentato omicidio aggravato (nei confronti dei carabinieri), rapina aggravata e fuga in caso di sinistri stradali con danni alle persone le accuse che ora pendono sul 19enne.

I fatti

Tutto ha avuto inizio verso le 9.15 di mattina quando il giovane S.Q. ha rubato le chiavi di una Honda Civic a una donna di Altivole. Nella sua folle fuga è uscito di strada poco dopo. In stato di evidente alterazione, ha percorso un tratto di strada a piedi per poi rubare una seconda auto, un'Audi parcheggiata fuori da una farmacia, con cui il giovane è arrivato a San Zenone degli Ezzelini, dove ha investito e ucciso Mario Piva, ciclista 67enne di Loria, all'altezza dell'incrocio tra la strada provinciale e Via Vivaldi (davanti alle scuole elementari del paese). La vittima era in compagnia della moglie, riuscita miracolosamente a schivare l'auto e a salvarsi. Fuggito senza prestare soccorso, il 19enne è arrivato al semaforo di Fonte dove ha provocato un nuovo incidente, finendo contro un camion e un'altra auto. Nella sua folle fuga, il giovane è riuscito a rubare anche un terzo veicolo, una Ford Ka di proprietà di una signora della zona, ferma in colonna. Per scappare ai carabinieri il 19enne ha speronato l'auto dei militari, ribaltandola e ferendo un carabiniere. Ora si trova piantonato in ospedale a Castelfranco Veneto, dov'è stato sottoposto a esami ed accertamenti per capire se e quali sostanze avesse assunto. 

Chi è

Cittadino italiano, avrebbe già dei piccoli precedenti penali. Le tre auto rubate sono state messe sotto sequestro dalle forze dell'ordine. I carabinieri a bordo dell'auto finita ruote all'aria sono due appuntati della stazione di Asolo e hanno rispettivamente 41 e 22 anni. «Entrambi sono riusciti ad uscire dall'abitacolo illesi» spiega il Comandante Zampolli della compagnia di Castelfranco Veneto. Al momento dell'arresto, l'uomo ha iniziato a delirare citando la fine del mondo.

Zaia

«La vicenda di oggi è una vera e propria tragedia, che segna non sono la comunità di San Zenone degli Ezzellini ma tutti i veneti, perché non siamo abituati a fatti da Far West. In primo luogo, però, voglio esprimere il mio cordoglio alla famiglia del signor Piva, che ha perso la vita in circostanze atroci oltre alla vicinanza e alla solidarietà a tutti coloro che sono stati aggrediti e feriti - commenta il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia - .Un plauso va all’arma dei Carabinieri e a tutte le Forze dell’Ordine che hanno condotto le indagini, collaborato in questa dinamica assurda e assistito le persone coinvolte negli incidenti. E’ tutto incomprensibile: il ragazzo era già noto per precedenti e quindi spero che nelle prossime ore venga fatta chiarezza. Non possiamo accettare fatti simili, perché siamo una comunità rispettosa delle regole e che, soprattutto, non intende omologare certe condotte che superano ogni limite. In questo caso, ci vuole un approccio rigoroso ed esemplare nei confronti di questa persona, che oggi ha strappato la vita ad un ignaro ciclista e procurato altri infortuni. Non possiamo liquidare il tutto come un semplice atto di follia, perché sarebbe ingiustificabile e riduttivo. Servono pene esemplari perché quello di oggi è un fatto incomprensibile, inammissibile e intollerabile»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba tre auto, uccide un ciclista e sperona i carabinieri: 19enne in manette

PadovaOggi è in caricamento