menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La chiesa Santo Stefano d'Ungheria a Brusegana

La chiesa Santo Stefano d'Ungheria a Brusegana

Si è spenta la moglie del figlio di Calogero, era malata da tempo

Dopo anni a lottare contro un male incurabile, Sabina de Simone si è arresa. Avvocato, nuora dell'ex procuratore del Veneto, è morta mercoledì. Sabato il funerale nella chiesa Santo Stefano d'Ungheria a Brusegana

È mancata mercoledì, dopo una lunga malattia, Sabina De Simone, 43enne, nuora di Pietro Calogero, l’ex procuratore generale del Veneto, oramai padovano d’adozione. La donna aveva spostato il figlio Alberto e come riporta il Mattino, era laureata in Giurisprudenza e faceva l’avvocato.

MALATTIA. Si era ammalata nel 2012 e nell'ultimo periodo la malattia si è riproposta in maniera aggressiva. Venerdì sera, alle ore 17.30, nella chiesa di Brusegana, verrà recitato un rosario in ricordo della donna mentre sabato pomeriggio alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Santo Stefano D’Ungheria, ci sarà il funerale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento