Cronaca Este

Confezionavano prosciutti e salami senza licenza: blitz dei Nas

Non avevano le autorizzazioni, ma i clienti non potevano saperlo. I controlli hanno messo spalle al muro l'azienda agricola. Laboratori precari e origine dei prodotti non dichiarata

Prosciutti, salami, soppresse. Insaccati di ogni genere, venduti alla clientela e spacciati per prodotti di qualità. Eppure, i controlli del Nas avrebbero rivelato una produzione tutt'altro che regolare, ad opera di gestori senza alcuna autorizzazione, attivi in una struttura niente a fatto a norma di igiene.

L'AZIENDA DI ESTE. I carabinieri del nucleo antisofisticazioni di Padova hanno proceduto a controllare i laboratori dopo alcune segnalazioni. L'azienda di Este sarebbe risultata del tutto fuori dai parametri previsti dalla legge e priva delle necessarie autorizzazioni da parte dell'Ulss. I dipendenti dell'impresa agricola procedevano al sezionamento degli animali e all'insaccamento senza possedere alcun titolo e mettendo a repentaglio la sicurezza dei consumatori. Di fronte alla situazione, i militari hanno disposto il sequestro della struttura, nonché il pagamento, da parte del titolare, di una multa da 5mila euro. Sotto sequestro 500 chili di insaccati. Nessuna etichetta ad attestarne l'effettiva provenienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confezionavano prosciutti e salami senza licenza: blitz dei Nas
PadovaOggi è in caricamento