menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigonza, giro di vite al gioco d'azzardo: orari limitati a sale slot e sanzioni ai trasgressori

Con ordinanza del sindaco Nunzio Tacchetto vengono messi dei paletti all'utilizzo delle macchine da gioco che potranno essere accese solo dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22

Stretta sul gioco d'azzardo per il Comune di Vigonza. L'amministrazione, con ordinanza del sindaco Nunzio Tacchetto, limita gli orari di esercizio delle sale gioco autorizzate, di slot e videopoker. Le macchine da gioco potranno essere in funzione dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, festivi compresi.

SANZION. Per i trasgressori sono previste sanzioni da 25 euro a 500 euro e, nei casi di particolare gravità, è prevista la sospensione dell'attività per le sale giochi, degli apparecchi per i bar.

PADOVA. Un provvedimento che fa eco a quello attuato dal comune di Padova nel 2014, dall'allora sindaco Massimo Bitonci, che stabiliva gli orari di apertura delle sale slot dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, tutti i giorni, compresi i festivi anche per bar, ristoranti, hotel, tabacchi e qualsiasi esercizio commerciale autorizzato per quanto riguarda l'accensione e lo spegnimento delle slot machine "tramite apposito interruttore elettrico di ogni singolo apparecchio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento