Salmistraro, "Volante d'oro" per i 40 anni di attività

I complimenti dell'autoscuola Accademia al presidente provinciale Confarca. Sanavia: «un esempio di professionalità per tutti i colleghi»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Un "Volante d'Oro"per celebrare i 40 anni di attività. Titolare dell'autoscuola Guizza di Padova e presidente provinciale della Confarca (Confederazione autoscuole riunite e consuleti automobilistici), nei giorni scorsi Davide Salmistraro ha ritirato il premio a Roma insieme ad una decina di colleghi che hanno festeggiato questo ambito riconoscimento. Grande la soddisfazione per la città di Padova e per Gianluca Sanavia, collega dell'autoscuola Accademia ed attuale segretario autoscuole della Confarca di Padova. «Salmistraro è un esempio per tutti coloro che svolgono questa attività - dice Sanavia - e si tratta del giusto tributo a chi ha fatto della serietà e della professionalità il proprio punto di forza».

Salmistraro - che proprio oggi compie 64 anni - ha iniziato la sua attività poco più che ventenne. «Dopo il militare - racconta - lavorai per una decina di anni alle da dipendente come istruttore ed insegnante di scuola guida. Nel 1982 capitò l'occasione di aprire l'attività in proprio ed eccomi qui a festeggiare questo traguardo insieme alla mia famiglia».
Migliaia le ragazze e i ragazzi padovani che in questi anni lo hanno conosciuto e avuto come insegnante. «Tutti noi ricordiamo con piacere gli anni della patente - dice Sanavia - e il proprio istruttore rimane a lungo nella memoria. Salmistraro continua a mettere a disposizione la propria esperienza al servizio degli allievi ed è bello che tra autoscuole ci sia rispetto e spirito di collaborazione. Chi svolge il ruolo di insegnante ed istruttore, oggi più che mai, ha una grande responsabilità perché deve dare adeguata preparazione ai futuri automobilisti»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento