rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Camposampiero / Borgo Trento Trieste

Carabiniere eroe salva dall'annegamento un giovane caduto nelle acque gelide del canale

Borgo Trento Trieste, un ragazzo scivola nel Vandura e rischia di affogare. Si salva grazie ai militari di pattuglia che riescono a estrarlo. É ricoverato con un principio di ipotermia

Notte di Santo Stefano da dimenticare per il giovane protagonista del salvataggio, complicato dalle temperature rigide, costretto al ricovero.

Caduta fatale

A lanciare l'allarme chiamando la centrale dei carabinieri è stato un passante che mercoledì sera ha notato un ragazzo annaspare nelle gelide acque del canale Vandura in centro a Camposampiero. Nel corso d'acqua che costeggia la regionale 307, all'altezza dell'hotel ristorante Al Tezzon, un 28enne romeno rischiava di annegare dopo aver perso l'equilibrio ed essere caduto. A salvarlo sono stati due militari intervenuti alle 21.40: mentre il collega allertava i sanitari, l'altro senza esitare si è tuffato.

I soccorsi

Le sponde ripide e la soletta di cemento scivolosa, lasciata scoperta dall'acqua alta circa un metro e mezzo, hanno reso ancor più difficile il recupero del giovane, ormai stremato dal freddo pungente. Una volta issato a riva è stato affidato all'ambulanza arrivata in pochi minuti dal vicino ospedale. Non in pericolo di vita ma con un principio di ipotermia, il romeno è stato ricoverato per accertamenti. Provati ma soddisfatti i due carabinieri. Si cerca ora di capire come il giovane sia finito nel canale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere eroe salva dall'annegamento un giovane caduto nelle acque gelide del canale

PadovaOggi è in caricamento