"Lord" resta imprigionato nell'ex base di Bagnoli: i pompieri lo salvano dopo un'ora

L'intervento dei vigili del fuoco si è reso necessario perchè il cane si era infilato in un buco ed era rimasto bloccato per colpa della grata. Dopo un'era era salvo

“Lord” un cane da caccia di razza Breton è caduto in un pozzetto di scarico dell’acqua pluviale nella tarda mattinata di giovedì, finendo in una condotta interrata e bloccata da una grata. Per salvarlo i vigili del fuoco hanno lavorato diverse ore, riuscendo a estralo sano e in buone condizioni.

Il salvataggio

Il fatto è successo verso le 11.30 quando il cane di razza Breton a spasso per la campagna con il suo padrone, forse incuriosito da un animaletto, è entrato in un buco della rete dell’ex base missilistica di Bagnoli di Sopra per poi cadere in un pozzetto profondo di uno scarico pluviale. Lord, caduto nel buco, è riuscito a percorrere i circa venti metri di tubo sotterrato per poi arrivare sul fine della condotta, sbarrata da una grata di ferro. I vigili del fuoco hanno lavorato oltre un’ora per togliere la griglia, oramai ostruita anche dal terreno, fino a riuscire a liberare il cane. Lord ha ripreso subito a scodinzolare girando intorno ai componenti della squadra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cane salvato 1-4

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento