Intenti suicidi e giorni di silenzio: l'intervento dei carabinieri salva un uomo e una donna

Le segnalazioni giunte da parenti e amici hanno messo in allerta i militari di Abano Terme che negli ultimi giorni hanno soccorso, in due momenti distinti, due persone in difficoltà

Un 47enne ha inviato sul telefonino di alcuni amici dei messaggi che non lasciavano presagire nulla di buono. Una donna ha invece troncato i contatti con i familiari, spaventandoli terribilmente. Entrambi sono stati affidati ai sanitari dopo essere stati soccorsi dai militari.

Insani propositi

La prima chiamata arrivata alla caserma di viale delle Terme risale a mercoledì pomeriggio. Alcune persone, amici e conoscenti del 47enne, avevano ricevuto sui loro telefonini degli sms inquietanti. Il padovano che da tempo vive ad Abano sembrava convinto a farla finita. Ottenuto l'indirizzo una pattuglia si è precipitata a casa sua, trovandolo disperato e solo. Per fortuna sono arrivati in tempo e, dopo averlo confortato, lo hanno convinto a seguire i paramedici al pronto soccorso dove ne è stata accertata la buona salute. Resterà in osservazione per trovare aiuto davanti a questo momento di crisi.

Donna alterata

La tregua è durata giusto poche ore, perché nella tarda mattinata di giovedì l'allarme è tornato a scattare. Stavolta a rivolgersi ai carabinieri erano i parenti di una 61enne. Da diversi giorni non riuscivano a contattarla in alcun modo e, vivendo in un'altra città, temevano per la sua incolumità. Anche in questo caso la donna era in casa, in grande difficoltà sia fisica che psicologica. Con tutta probabilità aveva ingerito delle sostanze, forse medicinali, che l'hanno mandata in confusione. Presa in carico dall'ambulanza è stata ricoverata nell'ospedale cittadino.

Interventi d'urgenza alle Terme

Poche ore prima, nel cuore della notte, una 69enne era stata salvata in extremis dai carabinieri che l'avevano estratta a braccia dall'incendio che ne ha devastato l'abitazione a Monselice. Niente da fare invece per un 84enne svizzero, stroncato da un malore mercoledì mattina in un bar nella zona perdonale di Abano.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento