menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sammy Basso (fonte Facebook)

Sammy Basso (fonte Facebook)

Un ragazzo nel corpo di un vecchio Sammy dall'America fino a Padova

Il giovane, affetto dalla progeria, malattia rara che causa invecchiamento precoce, sarà seguito da Nat Geo People, in un programma dedicato al suo viaggio dal diploma, alla Route 66, al dipartimento di Fisica patavino

Sammy Basso è un ragazzo della provincia di Vicenza, affetto da una patologia molto rara, la progeria, una malattia che causa l'invecchiamento precoce e che nel mondo colpisce solo una persona ogni otto milioni. Ogni martedì, a partire dal 16 dicembre, alle 21, Nat Geo People (canale 411 di Sky) proporrà "Il viaggio di Sammy". L'avventura di un 18enne con la mente di un ragazzo in un corpo che di anni ne dimostra molti di più. Ma soprattutto l'avventura di un giovane, che, nonostante la sua malattia rara, non smette di sognare. Tappa finale del viaggio sarà infatti l’ultima grande sfida di Sammy: l'inizio di un nuovo percorso al dipartimento di Fisica dell'università di Padova.

IL VIAGGIO DALL'AMERICA A PADOVA. Sammy, che ha appena compiuto 18 anni, a luglio 2014 ha preso il diploma di maturità. Ora può finalmente realizzare il sogno che aveva da sempre nel cassetto, quello di viaggiare attraverso gli Stati Uniti con i suoi genitori, Laura e Amerigo, e con il suo amico Riccardo sulla Route 66 da Chicago a Los Angeles. La serie lo seguirà dal giorno del diploma di scuola superiore fino in America, dove è iniziata la sua avventura. Per finire, "Il viaggio di Sammy" seguirà l'inizio della sua carriera universitaria, proprio nell'ateneo patavino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento