menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esterno del Santuario di San Leopoldo

L'esterno del Santuario di San Leopoldo

San Leopoldo, arriva la tanto attesa ufficialità: è lui il nuovo patrono dei malati di tumore

La decisione è stata presa durante la riunione della Conferenza episcopale italiana: raccolte in un anno oltre 67mila firme per appoggiare la nomina

Mancherebbe ancora l'imprimatur della Congregazione per il culto in Vaticano. Ma la decsione è stata ormai presa: San Leopoldo è il nuovo patrono dei malati di tumore.

La nomina

Proprio lui, che di tumore (all'esofago) è morto nel 1942: a dare l'ok a tale nomina è stata la Conferenza episcopale italiana, che ha esaminato la proposta - "corroborata" dalle oltre 67mila firme raccolte in un anno tra i fedeli - approvando ufficialmente la proclamazione a patrono dei malati oncologici di San Leopoldo Mandic, le cui spoglie rimarranno per sempre visibili nella nuova teca di vetro nel santuario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento