rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca San Giorgio delle Pertiche

Operaio di 49 anni muore a seguito di un grave incidente stradale

Lo schianto è avvenuto lunedì a Rubano. Inutili i tentativi in ospedale di stabilizzarlo: Costica Mihai lavorava come saldatore. Originario della Romania, lascia nello strazio la moglie e due figli con cui viveva ad Arsego

Dopo qualche ora di speranza e di agonia il cuore di Costica Mihai romeno di 49 anni ha smesso di battere. Troppo gravi le lesioni riportate lunedì sera 12 dicembre attorno alle 18 in un incidente avvenuto a Rubano nel tratto di territorio tra il centro commerciale Le Brentelle e la frazione di Ponterotto. 

Chi era

La vittima era residente nella frazione di Arsego di San Giorgio delle Pertiche e lavorava all'impresa edile Mengato di Camposampiero, ma al momento faceva il saldatore in uno stabilimento di Selvazzano sempre legato alla ditta Mengato. I suoi colleghi di lavoro lo ricordano come un professionista assoluto, una persona che non era mai stanca, che amava ciò che faceva e che nei sei anni di permanenza alla Mengato era riuscito con la sua semplicità e il suo sorriso a conquistare il cuore di tutti. 

Lo schianto

Dopo aver terminato il turno di lavoro il quarantanovenne stava tornando in scooter a San Giorgio delle Pertiche dove vive con la moglie Mariana. Ora straziati dal dolore vivono anche i suoi due figli. All'improvviso l'impatto con un auto e la caduta rovinosa sull'asfalto. I soccorsi sono stati tempestivi e una volta trasferito in ospedale l'operaio è stato seguito in tutte le maniere con l'obiettivo di salvarlo, ma alla fine anche i sanitari si sono dovuti arrendere. I rilievi dell'incidente sono stati effettuati dai carabinieri della Compagnia di Padova. La salma di Costica Mihai verrà trasportata in Romania come da volontà dei familiari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio di 49 anni muore a seguito di un grave incidente stradale

PadovaOggi è in caricamento