Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca San Martino di Lupari

Per recuperare un pallone cade dal tetto del capannone: 23enne in prognosi riservata

Sfiorata la tragedia oggi primo aprile in via Papa Luciani a San Martino di Lupari. Alcuni amici stavano giocando a calcio, poi la sfera è finita sulla struttura e uno dei presenti per recuperarla è scivolato

Prova a recuperare un pallone finito sul tetto di un capannone, ma perde l'equilibrio e cade nel vuoto. Sfiorata la tragedia oggi primo aprile a San Martino di Lupari. Un giovane di 23 anni residente a Galliera Veneta, dopo le prime cure effettuate dai sanitari del Suem 118 è stato trasportato in elisoccorso a Padova. Presenterebbe un importante trauma cranico provocato dalla rovinosa caduta. Le sue condizioni sono critiche, la prognosi è riservata. E' successo nelle prime ore del pomeriggio odierno.Dai primi riscontri raccolti dai carabinieri è subito stata esclusa la complicità di terzi. Avrebbe fatto tutto in autonomia, forse per una banale disattenzione. Non è neppure escluso che parte del tetto non abbia retto, provocandone la cadutaPer ovvi motivi non viene al momento esclusa alcuna ipotesi. 

I soccorsi

A dare l'allarme ai numeri d'emergenza sono stati gli amici del ferito che hanno assistito alla drammatica scena. Da quanto si è appreso il gruppo di ragazzi si stava godendo la giornata di Pasquetta per giocare insieme a calcio. Poi la palla è finita sul tetto dell'edificio e si è venuta a creare una situazione di pericolo, che ha visto uno dei ragazzi, appunto il 23enne, finire al suolo. Adesso i familiari del ferito sono in attesa di avere notizie confortanti dal personale ospedaliero che fin da subito ha preso in cura il ragazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per recuperare un pallone cade dal tetto del capannone: 23enne in prognosi riservata
PadovaOggi è in caricamento