Debutto per Chiara che continua la gara con "Il futuro che sarà"

Al via il Festival di Sanremo con la 26enne da Saonara che si esibisce a tarda notte. L'attesa è davvero tanta e la conterranea non manca di emozionare e lasciare il segno con la sua voce. Perfetta e spensierata degna di essere una "Big"

Chiara Galiazzo si esibisce a Sanremo

Sanremo inizia con la serata dedicata ai Big della musica. In ordine Mengoni, Gualazzi, Silvestri, Molinari, Marta sui Tubi e Maria Nazionale. Chiude proprio la regina di X Factor 6 Chiara Galiazzo. La 26enne da Saonara porta in gara due brani "L'esperienza dell'amore" e "Il futuro che sarà". Emozionante e senza sbavature, Chiara rende magica l'atmosfera all'Ariston grazie alla sua voce. La votazione a sistema "misto" (metà televoto del pubblico e metà giornalisti sala stampa) premia la seconda canzone. Giovedì 14 prossima performance per la padovana.

LA CHIUSURA DELLA KERMESSE. Alle 00.12 Chiara finalmente si esibisce sul palco dell'Ariston. Tanta l'attesa per sentire le canzoni della padovana. Il popolo del web la osanna e trova abbastanza scandaloso che un'artista, che deve farsi conoscere dal grande pubblico, sia relegata fino a tarda notte. Scelta che premia l'auditel, infatti nella prima parte del Festival lo share è stato del 47.61% con 14.196.000 spettatori e nella seconda parte, quando Chiara si è esibita, addirittura del 53.54%.

LE DUE CANZONI. Quest'anno al Festival ci si diverte grazie anche alla Littizzetto che non manca mai di far sentire a proprio agio i concorrenti in gara. Al turno di Chiara fa notare la differenza di altezza tra le due. L'asta del microfono infatti è alta quanto Luciana. Chiara appare raggiante come se non avesse aspettato ore e ore prima di esibirsi. Quello che stupisce è il sorriso e l'allegria di chi sa che le esperienze vanno sfruttate al meglio, con consapevolezza ma anche con leggerezza. Vestita tutta in blu dalla maglia ai tacchi canta una dopo l'altra "L'esperienza dell'amore" di Zampaglione e "Il futuro che sarà", scritta dal leader dei Baustelle Francesco Bianconi, direzione dell'orchestra affidata a Roberto Rossi.

LE PAGELLE. Due brani diversi che lasciano il segno grazie alla voce di Chiara. Inconfondibile timbro e perfetta nell'esibizione, "L'esperienza dell'amore" è un brano colmo di sentimento e passione. Raffinato e diretto, un testo importante impreziosito dalla voce della padovana. Voto 9.

"Il futuro che sarà" un tango affascinante e sognante. Due pezzi di calibro diverso, questo più orecchiabile e radiofonico rispetto al primo. Voto 6,5.

CHIARA UFFICIALMENTE A SANREMO

IL VERDETTO. Vince la seconda canzone con il 60% di voti (metà televoto e metà dei giornalisti), eliminata la prima. Il verdetto è stato annunciato da Stefano Tempesti, portiere della Nazionale di pallanuoto. Certo la canzone vincitrice è più immediata, ma "L'esperienza dell'amore" dopo qualche ascolto risultava essere talmente sanremese da rasentare la vittoria o comunque il podio. Occasione perduta o nuova opportunità per Chiara? Staremo a vedere, intanto su iTunes l'album "Un posto nel mondo" è il primo in classifica.

IL FANCLUB DI CHIARA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento