menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Santo nella processione notturna

Il Santo nella processione notturna

“S.Antonio non conosce crisi”: 100mila pellegrini per l'omaggio al Santo

Il rettore della Basilica del Santo, Padre Enzo Poiana, ha commentato così la fiumana di fedeli accorsi per la processione del patrono della città patavina. Altrettanti pellegrini sono previsti nel week-end

“S.Antonio, come la Madonna non conoscono crisi”.

100MILA FEDELI. C’è orgoglio, felicità e anche un pizzico di stupore nelle parole del rettore della Basilica del Santo Padre Enzo Poiana che commenta così la fiumana di pellegrini che oggi hanno partecipato alla processione delle reliquie del Santo per le vie del centro: ben 100mila.

PELLEGRINI DA TUTTO IL MONDO. Un boom che dimostra, appunto, la forza della fede capace di muovere pellegrini da tutto il mondo: a rendere omaggio al Santo patrono c’erano africani, francesi, spagnoli, filippini e persone dall’Est Europa, soprattutto polacchi. E non è finita qui perchè nel fine settimana ne sono attesi altrettanti.



LA PROCESSIONE. La processione del pomeriggio è stata preceduta dalla Messa solenne celebrata alle 17 dal ministro provinciale padre Giovanni Voltan, e presieduta dal vescovo Antonio Mattiazzo, ha visto le reliquie di Sant'Antonio sfilare per via del Santo, via San Francesco, via Roma, riviera Businello e via Belludi per poi ritornare alla Basilica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento