menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saranno premiati in Provincia i padovani che hanno onorato l'Italia nel mondo

Domenica 3 dicembre alle 11 verranno premiati a Palazzo Santo Stefano i padovani simbolo di eccellenza in Italia e nel mondo con i loro studi e la loro professionalità

Sono giovani, intelligenti, belli e studiosi, i padovani che domenica 3 dicembre alle 11 verranno premiati a Palazzo Santo Stefano per aver onorato l’Italia nel mondo con i loro studi e la loro professionalità. Ma ci sono anche i testimonial degli anni ’60, quelli che sono andati lontano, in Australia, in cerca di fortuna e che hanno fatto di Melbourne o di Adelaide la loro casa, pur mantenendo sempre un forte legame con le radici.

I PREMIATI

Alessandro Abate, Mattia Campagnolo, Claudio Ferronato, Ferdinando Griffante, Ionica Masgras, Fausto Antonio Panizzolo, padre Giampaolo Pinato e Claudio Tarchi sono stati selezionati dall’Associazione Padovani del Mondo che ne ha riconosciuto i meriti in ambito lavorativo, di ricerca e innovazione, impegno sociale e culturale. Hanno studiato a Padova e portano le loro conoscenze e la loro professionalità nel mondo.

MADE IN ITALY

La premiazione è stata effettuata alla presenza di Luigi Bisato, consigliere delegato della Provincia di Padova, Anil Celio, presidente dell’Associazione Padovani nel mondo e alcuni dei ragazzi che domenica riceveranno il premio “Esprimo le mie più vive congratulazioni ai premiati – ha dichiarato Luigi Bisato – che rafforzano con la loro presenza non solo il prestigio di un’Associazione ormai storica per il nostro territorio, ma anche l’italianità e il made in Italy in tutto il mondo. E’ una premiazione che legge il nostro momento storico, un ponte simbolico tra la memorabile emigrazione dei nostri nonni e la speranza nel futuro per i nostri giovani Alla cerimonia di premiazione di domenica prossima saranno presenti: Fabio Bui, vicepresidente della Provincia di Padova, Anil Celio, presidente Associazione Padovani nel mondo, Renato Franceschelli, prefetto di Padova, Ivano Paccagnella dell’Università di Padova, Sergio Giordani, sindaco di Padova, Don Elia Ferro delegato vescovile, Antonio De Poli senatore della Repubblica, Padre Oliviero Svanera, rettore della Basilica del Santo, Luca Pierobon, sindaco di Cittadella, Renato Miatello sindaco di San Giorgio in Bosco, Ernesto Spessato consigliere del comune di Fontaniva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento