Scassinatore di auto in manette grazie ad un gruppo di cittadini

Il marocchino, che operava in zona Santa Croce, era stato arrestato quattro giorni fa dopo essere stato sorpreso all'opera da un agente fuori servizio ed averlo ferito per fuggire

Scassinava le autovetture in sosta in zona Santa Croce, ma stamattina è finito in manette grazie all'intervento di un gruppo di cittadini.

L'ARRESTO. Il ladro, Hamed D., marocchino, è stato notato verso le 8 da un automobilista di passaggio in via Emo Capodilista mentre rovistava dentro una vettura dopo averne frantumato il finestrino. Accorgendosi di essere stato scoperto si è immediatamente dato alla fuga brandendo un coltellino, inseguito dall'uomo in macchina fino alla vicina via Buzzaccarini. Qui il malvivente ha però dovuto fare i conti con altri cittadini per nulla disposti a lasciarlo scappare, che lo hanno bloccato impedendogli di allontanarsi fino all'arrivo della volante della Squadra Mobile di Padova.

IL PRECEDENTE. Il marocchino non era nuovo alla polizia: qualche giorno fa, il 15 luglio, era stato infatto sorpreso da un agente fuori servizio con il busto all'interno di un'auto appena scassinata, in procinto di appropriarsi del contenuto, in Corso Vittorio Emanuele. Bloccato dal poliziotto, gli aveva morso il braccio e assestato una testata al torace fratturandogli una costola. In seguito all'arresto, cui era seguita una condanna di otto mesi con scarcerazione immediata, era stato inoltre accertato che il giovane senza fissa dimora non era, come gli stesso affermava, minorenne, grazie all'esame del polso effettuato qualche tempo fa in un'altra città. L'accusa attribuita ad Hamed è stavolta quella di rapina impropria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento