Schiaffeggia l'ex fidanzatina e sferra un pugno al suo nuovo amore

Il fatto alcune sere fa a Trebaseleghe. Denunciato per violenza privata e violazione di domicilio un 18enne studente albanese che ha aggredito l'ex 16enne, italiana che non era sola in casa ma col nuovo fidanzatino, a sua volta malmenato

Non se l'era proprio messa via. La fine di quella relazione continuava a tormentarlo e così, alcune sere fa, un 18enne studente tunisino, K.D., si è ripresentato a casa della sua ex fidanzatina di 16 anni a Trebaseleghe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SCHIAFFI E PUGNI. Dopo essere entrato ha iniziato a schiaffeggiarla al viso, facendola cadere a terra. La giovanissima non era sola in casa: il 18enne ha iniziato a ispezionare tutte le stanze della casa fino a che, nel bagno, ha trovato il nuovo amore dell’ex ragazza che si era nascosto lì al suo arrivo. Così, prima di andarsene, l'albanese ha sferrato un pugno anche in faccia del malcapitato. I carabinieri della stazione locale lo hanno denunciato a piede libero per violenza privata e violazione di domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento