Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Sciame d'api nel centro del paese, l'amministrazione chiama un apicoltore

«Sono stato contattato da una cittadina – spiega l’assessore all’Ecologia Andrea Bombonati – che mi ha segnalato la presenza di uno sciame nella chioma di un albero di fronte alla Biblioteca. Ci siamo subito attivati e, constatato che si trattava di api, abbiamo chiamato un concittadino apicoltore»

Uno sciame di api ha creato non poca paura nel centro di Carmignano di Brenta. L’amministrazione si è subito attivata per risolvere la situazione.

Il fatto

«Nella serata di domenica 6 giugno sono stato contattato da una cittadina – spiega l’assessore all’Ecologia Andrea Bombonati – che mi ha segnalato la presenza di uno sciame nella chioma di un albero di fronte alla Biblioteca. Ci siamo subito attivati e, constatato che si trattava di api, abbiamo chiamato un concittadino apicoltore. L’uomo nella mattinata di oggi, 7 giugno, ha portato un’arnia dove ha fatto sciamare le api senza alcun problema per i passanti». L’area, sempre molto frequentata, è stata messa in sicurezza senza danneggiare le api. «ll ruolo delle api è fondamentale per la produzione alimentare e per l’ambiente: un terzo del nostro cibo dipende dall’impollinazione degli insetti: solo in Europa, oltre 4.000 tipi di verdure – conclude Bombonati - Purtroppo, le api sono in declino, minacciate da pesticidi, perdita di habitat, monocolture, parassiti, malattie e cambiamenti climatici. Ecco perché è molto importante in caso si avvisti uno sciame non distruggere il favo, ma adoperarsi perché sia semplicemente spostato in luoghi dove non mette a rischio la nostra sicurezza. Contattate immediatamente il Comune, ci attiveremo per salvaguardare questi fondamentali insetti impollinatori».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciame d'api nel centro del paese, l'amministrazione chiama un apicoltore

PadovaOggi è in caricamento