rotate-mobile
Cronaca

"Tute blu" in sciopero per il contratto, 3 i cortei tra Padova e provincia

4 ore di stop e sit-in di protesta a partire dalle ore 9.30 di mercoledì. Concentramento davanti alla sede di Confindustria, in piazza Zanellato, zona Stanga

Metalmeccanici in sciopero mercoledì 20 aprile. Proclamate 4 ore di stop e cortei di protesta per conquistare il contratto nazionale, per rilanciare il sistema industriale e l'occupazione, per garantire il potere d'acquisto dei salari, per migliorare le condizioni e le tutele per tutti, per estendere la contrattazione di secondo livello.

CONCENTRAMENTI. Lo sciopero, indetto da Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm, partirà dalle ore 9.30: con concentramento davanti alla sede di Confindustria, in piazza Zanellato alla Stanga a Padova, a Campodarsego davanti allo stabilimento della Carraro (incrocio tra statale del Santo e via Olmo), a Conselve davanti al centro commerciale Lando in viale dell'Industria.

FIM. “Con lo sciopero di mercoledì – spiega Massimiliano Nobis, segretario della Fim del Veneto – vogliamo dire a Federmeccanica che, solo se supera l’immobilismo sulla proposta salariale, si potrà riprendere la trattativa. L'adeguamento salariale deve riguardare tutti i lavoratori metalmeccanici e non solo per il 5% come provocatoriamente ci è stato proposto. In Veneto significa che meno di 9mila dipendenti su 170mila si troverebbero qualcosa in busta paga”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tute blu" in sciopero per il contratto, 3 i cortei tra Padova e provincia

PadovaOggi è in caricamento