rotate-mobile
Cronaca Camposampiero / Via dell'Industria

Sciopero di otto ore alla WLF: «Preoccupati per la mancanza d’igiene e sicurezza nella fabbrica»

La Fiom: «La sicurezza manca totalmente da parte della proprietà la dovuta attenzione una gestione dei fumi, dei DPI e di tutto ciò che riguarda la sicurezza dei lavoratori, in assoluto spregio delle norme di sicurezza e degli infortuni e decessi sul lavoro che flagellano il nostro Paese»

Venerdì 12 novembre 2021 si terranno 8 ore di sciopero alla WLF Verniciatura, in via dell'Industria a Camposampiero con presidio fuori dalla fabbrica. «Queste 8 ore di sciopero - fanno sapere i delegati Fiom che hanno indetto la mobilitazione - arrivano dopo la proclamazione dello stato di agitazione da parte della RSU Fiom dell’azienda, a causa della mancata disponibilità da parte della proprietà di discutere in merito alla sicurezza e all’igiene che scarseggiano in maniera ormai preoccupante nello stabilimento».

Luogo idoneo

«Le Rsu - sottolineano dalla Fiom - sono preoccupate per la situazione generale dello stato dell’igiene della fabbrica, visto che non è più presente da mesi chi effettuava pulizie dei locali e dei bagni che sono ormai in condizioni ingestibili e insalubri. Per quanto riguarda la sicurezza manca totalmente da parte della proprietà la dovuta attenzione una gestione dei fumi, dei DPI e di tutto ciò che riguarda la sicurezza dei lavoratori, in assoluto spregio delle norme di sicurezza e degli infortuni e decessi sul lavoro che flagellano il nostro Paese. Come Fiom Chiediamo che sia al più presto convocato un incontro con i vertici dell’azienda per poter risanare questa situazione e per poter garantire ai lavoratori un luogo idoneo e sereno dove poter svolgere il proprio lavoro in sicurezza, dignità e tranquillità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero di otto ore alla WLF: «Preoccupati per la mancanza d’igiene e sicurezza nella fabbrica»

PadovaOggi è in caricamento