Sciopero dei treni sabato 12 e domenica 13 aprile 2014

Il sindacato Orsa e alcune sigle autonome hanno dichiarato uno stop di 24 ore, dalle 21 di sabato alle 21 di domenica. Le Frecce correranno regolarmente. Per i regionali non sono garantiti i servizi essenziali

Treni a rischio nel fine settimana in quasi tutta Italia e il Padovano non fa eccezione. Il sindacato Orsa e alcune sigle autonome hanno infatti dichiarato un'agitazione di 24 ore, dalle 21 di sabato 12 alle 21 di domenica 13 aprile. Lo sciopero non riguarderà le regioni Piemonte e Valle d'Aosta. Si salveranno anche le Frecce di Trenitalia, che circoleranno regolarmente. Per gli altri treni nazionali l'azienda di trasporto prevede comunque ripercussioni limitate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRENI REGIONALI. In ogni caso saranno assicurati tutti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'Orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com. Sarà inoltre garantito il collegamento tra Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino. Per quanto riguarda i treni regionali, il cui programma potrà essere oggetto di alcune modifiche, Trenitalia ricorda che la domenica non sono garantiti i servizi essenziali assicurati per legge nei giorni feriali, nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari, ovvero dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Le acque del Bacchiglione restituiscono un corpo. Accanto l'auto abbandonata

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento