menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo sciopero del personale Trenitalia: 24 e 25 maggio di disagi per i pendolari

Come al solito, Trenitalia garantirà i servizi essenziali nella fascia mattutina dalle 6 alle 9. Anche i treni a lunga percorrenza potrebbero subire delle modifiche

Nuovi disagi all'orizzonte per chi viaggia in treno. Le organizzazioni sindacali Cub Trasporti, Usb lavoro privato e il Coordinamento Autorganizzato Trasporti hanno proclamato uno sciopero nazionale dalle 21 di martedì 24 alle 18 di mercoledì 25 maggio, al quale potrà aderire tutto il personale del Gruppo FS Italiane.

FRECCE E INTERCITY. Come al solito, per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6 alle 9. Le Frecce, invece, circoleranno regolarmente. Alcuni treni Intercity che non rientrano tra quelli “garantiti” potranno essere cancellati o limitati nel percorso. Per i treni a lunga percorrenza potranno essere previste delle modifiche al programma di circolazione. Trenitalia fa sapere che l'agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

LE TRATTE GARANTITE. Trenitalia comunica in nota che le ripercussioni, tuttavia, dovrebbero essere minime, anche al di fuori delle fasce garantite. In particolare circoleranno regolarmente i treni sulle linee Vicenza-Schio e Vittorio Veneto-Conegliano, la metà dei treni sulle linee Venezia-Bologna, Venezia-Verona, Venezia-Treviso-Udine, Venezia-Portogruaro, Treviso-Vicenza e Mestre-Padova, ed un treno su tre sulle linee Padova-Montebelluna-Belluno e Venezia-Bassano del Grappa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento