Le rubano la borsa mentre è in sella alla sua bici: i colpevoli sono due minorenni

I responsabili sono un 17enne padovano e un 16enne trevigiano, entrambi nomadi, i quali dopo averla affiancata erano riusciti a sottrarle la borsa, riposta nel cestino anteriore

Dallo scippo al riaffidamento ai familiari: un 17enne padovano e un 16enne trevigiano, entrambi nomadi, sono stati fermati dalla polizia di Padova dopo aver compiuto un furto con destrezza ai danni di una donna.

I fatti

È successo intorno alle ore 17.30 di venerdì 8 maggio: sulla linea del 113 arriva la chiamata di un cittadino, il quale segnala che in via Libia a Padova due giovani hanno rubato a una donna la sua borsa, che aveva riposto nel cestino anteriore della bici mentre stava pedalando. Gli agenti si precipitano sul posto e rintracciano due ragazzi compatibili con la descrizione fornita: basta un rapido controllo per capire che sono loro i responsabili del furto. I due minorenni sono stati dunque indagati in stato di libertà e riaffidati ai familiari, mentre le due biciclette che hanno utilizzato per provare a dileguarsi dopo lo scippo sono state sequestrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • Cadavere di una donna scoperto vicino alla ferrovia: giallo sul decesso

  • «Bisogna rinviare il divieto di circolazione dei diesel Euro 4»: l'assessore scrive al ministro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento