menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via San Biagio

Via San Biagio

Nuovo agguato in via San Biagio Scippata dopo prelievo bancomat

La dinamica è la stessa riscontrata per l'ultima aggressione del rapinatore seriale, ma non è ricollegabile a lui: un uomo a volto scoperto ha pedinato la vittima dallo sportello delle poste dove aveva appena ritirato 600 euro

Stesso posto, stessa scena, ma il rapinatore seriale stavolta non c'entra. Potrebbe trattarsi piuttosto di qualcuno che lo sta emulando, visto che la dinamica è identica a quella registrata nell'ultimo colpo messo a segno dal "super ricercato" scovato dalla polizia. Anche in questo caso un malvivente ha teso un agguato alla sua vittima, una donna sulla quarantina che con tutta probabilità è stata pedinata da riviera Ponti Romani, dove aveva prelevato 600 euro allo sportello automatico delle Poste, fino a via San Biagio dove l'uomo, a volto scoperto, è entrato in azione per scipparle la borsetta. La donna ha tentato di reagire ma è stata strattonata dal ladro che si è impadronito del bottino per poi dileguarsi in fretta. Il fatto martedì sera alle 20.

CACCIA AL LADRO. La vittima, fortunatamente incolume, ha immediatamente allertato la polizia. La sezione Volanti ha avviato le ricerche ma per ora del ladro non c'è traccia. stando alla descrizione della quarantenne si tratterebbe di un giovane alto e robusto, di carnagione chiara, vestito con una tuta da ginnastica nera e un cappellino in testa. Al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento