Esce di casa e scompare: da 5 giorni si cerca Antonio Marcato nell'Alta Padovana

L'uomo è uscito venerdì mattina per andare a lavorare a bordo di un furgone e non ha più fatto ritorno nell'abitazione, l'appello dei familiari su Facebook e le foto

Manca da casa da venerdì mattina Antonio Marcato, l'uomo residente nel vicentino e scomparso nel nulla. I familiari hanno lanciato un appello su Facebook per ritrovarlo. L’uomo è uscito per andare a lavorare e non è più tornato. I carabinieri lo cercano da cinque giorni, ma di lui si sono perse le tracce.

L’appello su Facebook

Il figlio Davide ha messo un annuncio sul social network con una richiesta di aiuto. “Mio papà, Antonio, è scomparso da alcuni giorni.
È alto 175 cm, ha 52 anni, di Tezze sul Brenta, è vestito con pantaloni blu/neri, polo nera, giacca blu e scarpe da ginnastica beige.
È uscito per lavoro la mattina di venerdì 2 febbraio, con un furgone Renault Master bianco ammaccato sulle fiancate, targato EX082XJ, ma non è più tornato. L'ultimo accesso dal telefono risulta venerdì mattina a Padova, dopo di che è stato spento. Grazie ai varchi elettronici, che hanno riconosciuto la targa, il furgone è risultato passare in alcuni comuni tra Padova e Cittadella venerdì sera. Chiedo a chiunque abbia qualsiasi tipo di informazione utile di chiamare prima di tutto il 112 per poter movimentare chi di competenza e poter affermare la verdicitá di tale informazione, e dopo scrivere a me tramite messaggio privato. Grazie a chiunque contribuisca".

Antonio Marcato-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento