menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La manifestazione a Torino

La manifestazione a Torino

Scontri a Torino, esplodono bombe carta: feriti tre poliziotti padovani

Durante le manifestazioni di venerdì mattina a Torino, la situazione è precipitata. Tre agenti del Reparto mobile di Padova sono stati colpiti dai giovani del corteo studentesco, rimediando ferite a gambe e piedi

Attimi di tensione venerdì mattina in piazza Castello a Torino, dove si è svolto il corteo di manifestanti di Fiom-Cigl, accompagnati da un folto gruppo di studenti (circa 300) che, giunti davanti a palazzo Madama, hanno cominciato a lanciare bottiglie di vetro, pomodori ed uova piene di vernice con l'obiettivo di sfondare il battaglione della polizia. Nel caos generale, cinque persone sono rimaste ferite. Tra queste, tre poliziotti del Reparto mobile di Padova, colpiti dallo scoppio di alcune bombe carta.

POLIZIOTTI FERITI. Un agente è stato colpito ad una gamba ed è stato medicato all'ospedale cittadino. Gli altri due colleghi sono stati feriti ad un piede e ad una gamba. Oltre ai poliziotti padovani, nella mischia sono rimasti feriti anche un sostituto commissario e un operatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento