menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La partenza dalla stazione di Belluno

La partenza dalla stazione di Belluno

30mila scout alla Route nazionale 3 "strade coraggio" nel Padovano

456 percorsi in tutta Italia, tre anche nella provincia di Padova. Il tour è partito venerdì mattina dalla stazione di Belluno. La capo guida Agesci ha infatti scelto la regione Veneto per dare avvio all'esperienza

Venerdì mattina, in tutta l’Italia, oltre 30mila scout sono partiti, zaino in spalla, fazzolettone al collo e scarponi ai piedi. È iniziata infatti la Route nazionale, e, per salutare ufficialmente la partenza, la capo guida dell'Agesci, Rosanna Birollo, ha scelto il Veneto. Dei 456 percorsi che i ragazzi affronteranno, tre saranno nel Padovano

LA PARTENZA. Alle 13.45 dalla stazione di Belluno, è partita la Route 370 formata dai Rover e Scolte, ragazzi e ragazze tra i 16 e i 21 anni dei gruppi scout di Belluno, Vittoria, in provincia di Ragusa, e Travagliato, nel Bresciano. “Incontrerete paesi e persone che vi cambieranno profondamente – ha detto loro Rosanna – ma loro vedranno voi e voi, con le 'Strade di coraggio' che tutti noi tracceremo con la Route, cambierete questo paese”.

STRADE DI CORAGGIO. Prima l’incontro tra comunità gemellate provenienti da regioni diverse: l’attesa, la curiosità, volti, storie, esperienze che si mescolano. Poi il cammino insieme: i 30mila giovani vivranno cinque giorni di strada, condivisione e incontro. Le route, percorse da rover e scolte, sono strade di coraggio che troveranno il loro punto d'incontro a San Rossore, in provincia di Pisa dal 6 al 10 agosto.

IN TUTTA ITALIA. 456 percorsi che attraverseranno l’Italia: 259 nell'area del nord, 127 in quella del centro e 70 nel sud e nelle isole per coprire l'intero territorio nazionale, condividendo un'esperienza di vita significativa e la consapevolezza che il percorso è quello dei protagonisti del futuro, di coloro che hanno il coraggio di agire per un paese migliore, per un futuro migliore. Di queste, 89 si snoderanno nel Veneto, 24 nel Vicentino, 21 tra le Dolomiti Bellunesi, 19 nel veronese, 10 nella laguna veneta, 8 nella Marca Trevigiana, 4 tra Polesine e Delta del Po e tre nel Padovano.

AGESCI VENETO. “Il Veneto oggi è colorato da tante camicie azzurre – raccontano Mauro Montagner e Barbara Battilana, responsabili regionali dell’Agesci Veneto - sentinelle che vedono l'alba, capi e ragazzi che oggi percorreranno le strade d'Italia per lasciare un segno di coraggio e di responsabilità. 2500 scout veneti sono già partiti per le varie regioni italiane e con grande gioia stiamo accogliendo più di duemila scout provenienti da altre regioni che assieme ad altrettanti scout veneti percorreranno le strade e i sentieri della nostra regione. Tanti giovani che sono il futuro della nostra associazione e del nostro Paese: il loro entusiasmo riuscirà a lasciare il mondo migliore di come lo hanno trovato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento