Scrive slogan negazionisti sul muro di una scuola, 46enne denunciata

La donna era già stata sanzionata durante una manifestazione del Movimento 3V durante la quale non portava la mascherina. Grazie ai filmati delle telecamere la polizia ha scoperto che è anche l'autrice di una scritta negazionista

«No maschera no transumanesimo» è la scritta blu apparsa sul muro del liceo Fermi di via Configliachi. La donna che l’ha dipinta è stata denunciata.

Il fatto

Martedì 12 gennaio la polizia ha rintracciato l’autrice di una scritta comparsa il 23 dicembre sul muro di una scuola, una 46enne padovana ora denunciata per imbrattamento. Gli agenti hanno visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona e hanno individuato la colpevole. Alla perquisizione domiciliare sono saltati fuori i vestiti che aveva in quel momento e la vernice avanzata. La donna era già nota alla polizia perché la sera del 6 dicembre alla manifestazione in piazza Eremitani del Movimento 3V era stata sanzionata perché non aveva la mascherina. Un gesto, quello della 46enne, che secondo la polizia va ad inserirsi in una più ampia campagna di dissenso portata avanti da gruppi che mettono in dubbio la reale esistenza della pandemia e le relative disposizioni governative finalizzate al contenimento del coronavirus, come appunto l’uso della mascherina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento