rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Selvazzano Dentro

Scuole videosorvegliate per contrastare lo spaccio e i reati predatori

Oggi, 15 luglio 2022, a Selvazzano sono state installate quattro telecamere all'esterno degli istituti scolasti nell'ambito del progetto "Scuole sicure 2021-2022". Obiettivo dichiarato, tutelare la salute e la crescita degli studenti

Contrastare i reati legati al mondo dei giovani. Con questo obiettivo a Selvazzano è scattato il progetto "Scuole sicure 2021-2022". Sono state installate quattro telecamere previste nel progetto ministeriale che riguarda interventi finalizzati al rafforzamento delle iniziative di sensibilizzazione, prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti negli istituti scolastici di Selvazzano. «Dopo l'incontro avvenuto in Prefettura nello scorso autunno – ha riferito il sindaco di Selvazzano Giovanna Rossi – per la sottoscrizione tra il Prefetto Raffaele Grassi e i sindaci di Abano Terme, Cittadella, Selvazzano Dentro e Vigonza di un Protocollo d’Intesa volto a regolare i reciproci impegni in relazione all’attuazione del Progetto del Ministero dell’Interno denominato “Scuole Sicure 2021-2022”, a Selvazzano Dentro sono state avviate una serie di iniziative rivolte al contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti nelle scuole del territorio con il coinvolgimento dei ragazzi e delle loro famiglie. Si è deciso di intervenire nelle tre scuole secondarie di primo grado, un tempo definite “scuole medie” e nel liceo scientifico e linguistico statale appartenenti al nostro territorio dove sono stati installati i nuovi impianti di Videosorveglianza per tenere sotto controllo e prevenire il fenomeno dell’uso ed abuso di sostanze stupefacenti sempre più diffuso, purtroppo, tra i giovanissimi». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole videosorvegliate per contrastare lo spaccio e i reati predatori

PadovaOggi è in caricamento