rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Rubano

Al Seminario minore si prepara l'accoglienza di sessanta piccoli orfani ucraini

Il vescovo di Padova mette a disposizione vitto e alloggio al Seminario minore per una sessantina di orfani che saranno seguiti dall’associazione Lisolachenoncè onlus Teolo odv

Dovrebbero arrivare nei prossimi giorni, una sessantina di bambini e ragazzi provenienti da un orfanatrofio ucraino. Il vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, ha risposto a un appello di aiuto dell’associazione “Lisolachenonce? Teolo ODV”, che sta cercando di farli arrivare in Italia, e piu? precisamente a Padova.

Accoglienza

ll vescovo Claudio ha dato disponibilita? per l’accoglienza (vitto e alloggio) nei locali del Seminario minore di Rubano, lasciando poi la gestione della presenza all’associazione, che dal 1999 si occupa di accoglienza ai bambini orfani ucraini e che e? presieduta da Paolo Giurisato. Insieme alla dottoressa Stefania Barbieri, referente sanitario dell’associazione, il vescovo Claudio si e? fatto portavoce per chiedere alla Croce rossa italiana e veneta e all’Ambasciata e al Consolato d’Italia a Varsavia di favorire il transito in territorio polacco dei minori.

Minori

Attualmente la situazione e? in evoluzione e si sta attendendo di sapere se il gruppo composto da una sessantina di minori e da alcune donne, proveniente dall’Ucraina riuscira? a passare i confini con la Polonia e successivamente transitare verso l’Italia. Nel frattempo al seminario di Rubano si sta organizzando l’accoglienza. Un tam tam social ha portato molte persone a farsi presente portando molti aiuti. Ma ora e? importante sottolineare le reali necessita?.

Cosa serve

La curia fa sapere che non c’e? bisogno di materassi, coperte, ne? cose per neonati. Mentre invece servono vestiario per bambini e ragazzi (maschi e femmine) dai 5 ai 18 anni, vestiario per giovani donne, lenzuola singoli, federe, copri materassi, cerate, spazzolini da denti e dentifrici, bagnoschiuma e shampoo/balsamo, asciugamani piccoli e grandi (per doccia), phone per capelli, assorbenti, materiali per pulizie (scope, mocio, detergenti, spugne), intimo maschile e femminile, calzini, scarpe, giubbotti invernali, vestiario in genere. 

Materiale

Per portare il materiale e? opportuno contattare il Seminario minore di Rubano al numero 049 8731501, nei seguenti orari: dalle ore 15 alle ore 18 da lunedi? 28 febbraio a venerdi? 4 marzo e sabato 5 marzo dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Negli stessi orari potra? essere consegnato il materiale. Per donazioni in favore degli aiuti a questo progetto se va a buon fine e ad altri progetti di solidarieta? per l’Ucraina si possono utilizzare i conti correnti della Caritas diocesana, specificando la causale “EMERGENZA UCRAINA”:

• attraverso bonifico bancario (intestato a Caritas – Diocesi di Padova) presso: Banca Etica filiale di Padova – IBAN: IT58 H050 1812 1010 0001 1004 009
• tramite bollettino postale sul conto n° 102 923 57 (intestato a Caritas diocesana di Padova).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Seminario minore si prepara l'accoglienza di sessanta piccoli orfani ucraini

PadovaOggi è in caricamento