Cronaca San Bellino / Corso Tre Venezie

Bivacchi in Arcella: "La discarica sotto il cavalcavia Sarpi Dalmazia"

La denuncia è ancora una volta del comitato ambientalista Anima critica, che nei giorni scorsi aveva già segnalato un'analoga situazione di abbandono e degrado: "Condizioni di marginalizzazione intollerabili"

Bivacchi sotto il cavalcavia Sarpi-Dalmazia

Un altro accampamento di senzatetto all'Arcella, sotto il cavalcavia Sarpi-Dalmazia, in corso Tre Venezie, zona Borgomagno. Una vera e propria discarica a cielo aperto, con un'infinità di rifiuti di ogni genere che si accumula attorno ai giacigli di chi vi ha trascorso la notte al freddo. La denuncia è ancora una volta del comitato ambientalista Anima critica, che nei giorni scorsi aveva già segnalato un'analoga situazione di abbandono e di degrado nel cortile dell'ex palazzetto Coni.

LA DENUNCIA. "È una vera topaia, dove esseri umani rimangono esposti alle fragilità e criticità del luogo, creando degrado a loro volta - spiegano gli ambientalisti - è necessario trovare urgentemente una legislazione in grado di dare soluzioni umanitarie per prevenire fenomeni di degrado urbano, pericolosi anche dal punto di vista igienico sanitario. È davvero intollerabile - continuano - continuare ad assistere impotenti di fronte a situazioni di così estrema marginalizzazione. Anche gli abitanti di simili 'bidonville' dovrebbero essere un minimo 'responsabilizzati' a smaltire con una raccolta differenziata i rifiuti prodotti dal loro permanere, poiché - concludono - è prima di tutto avvilente per loro stessi vivere in condizioni di così estremo degrado".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bivacchi in Arcella: "La discarica sotto il cavalcavia Sarpi Dalmazia"

PadovaOggi è in caricamento