Tarocchi d'alta moda al Centro Ingrosso: blitz nel negozio dei falsi prodotti Gucci

Un altro sequestro nei negozi del magazzino in zona industriale. Un cittadino orientale è stato segnalato per frode in commercio: vendeva migliaia di articoli senza certificazioni

La guardia di finanza al Centro Ingrosso

Nel mondo del tarocco Gucci sembra andare per la maggiore. Almeno a Padova, dove è stato sequestrato il secondo carico di capi contraffatti nel giro di un mese.

La perquisizione

Il luogo è sempre lo stesso, il Centro ingrosso, i rivenditori pure, i commercianti cinesi. Dopo aver scovato 8mila articoli il 13 settembre, la guardia di finanza ne ha requisiti altri 800 che imitavano il famoso marchio di moda fiorentino. Rispetto agli originali però nessuna confezione, cartellino o involucro protettivo, come vorrebbero pezzi di alta moda. La qualità dei materiali poi, nemmeno paragonabile. Scadente oltre che pericolosa, essendo priva delle certificazioni obbligatorie per i prodotti a norma di vendita nell'Unione Europea.

Occhi puntati sul Cic

Tutta la merce, che immessa sul mercato avrebbe fruttato 60mila euro, è stata sequestrata e si aggiunge agli altri 3 milioni di pezzi, per un valore di 3,5 milioni di euro scovati da maggio nei diversi negozi del grande magazzino orientale di Corso Stati Uniti. Tra gli articoli anche diversi astucci, venduti come prodotti in vera pelle che in realtà erano assolutamente sintetici.

Le sanzioni

Il titolare è stato segnalato in procura per introduzione in Italia e commercio di prodotti falsificati e per frode in commercio. Oltre alla pericolosità della merce infatti, la vendita di tarocchi a prezzi irrisori minaccia anche l'economia, offrendo una concorrenza sleale nei confronti dei commercianti onesti.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Ragazza padovana discriminata in spiaggia: denunciato l'ex gestore di Punta Canna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento