menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati 4 milioni di giocattoli cinesi illegali pronti per le spiagge italiane

L'operazione è della Guardia di Finanza di Padova che ha smantellato una filiera commerciale che aveva basi in città e in provincia di Firenze. La merce risultava priva di idonea certificazione e quindi potenzialmente pericolosa

Circa 4 milioni - per la precisione oltre 3.700.000 - di giocattoli made in China non sicuri, privi di idonea certificazione e quindi potenzialmente pericolosi, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Padova a seguito di un'accurata indagine che ha consentito di smantellare una filiera commerciale che aveva basi in Veneto e in Toscana.

GIOCHI INSICURI: TUTTI GLI ULTIMI ARRESTI

La merce era pronta ad inondare le spiagge italiane. Le Fiamme gialle euganee, seguendo le tracce contabili e finanziarie dei giochi, sono risaliti alla filiera e, partendo da Padova, sono approdati nella provincia di Firenze dove, nel deposito dell'importatore cinese, denunciato, hanno provveduto al maxi-sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento