Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Sequestrate 90mila maschere di Carnevale pericolose. Titolare a rischio stangata

La guardia di finanza padovana ha operato un maxi sequestro di materiale venduto da un'azienda gestita da un cittadino cinese. Il titolare rischia fino a 25mila euro di sanzione

Maschere, costumi, accessori e oggetti ben esposti sugli scaffali, pronti per essere acquistati in vista del Carnevale e utilizzati anche da bambini. Sono oltre 90mila i singoli pezzi sequestrati nei giorni scorsi dalle Fiamme gialle all'interno della ditta padovana gestita da un imprenditore cinese.

I controlli

Il controllo è stato disposto nell'ambito delle articolate attività di sorveglianza portate avanti dai finanzieri. Verifiche che mirano sia a contrastare il commercio di articoli contraffatti e dunque a promuovere la concorrenza leale, sia per tutelare la salute pubblica accertando che ogni articolo in vendita rispetti le norme di sicurezza europee. Come di consueto, in concomitanza con le festività i Baschi verdi hanno intensificato le loro attività giungendo a ispezionare il negozio e il magazzino della ditta. Tutti gli articoli sequestrati erano stati importati attraverso una ditta spagnola ed erano privi delle indicazioni sui rischi di utilizzo che devono invece essere riportate sulle etichette. Maschere e accessori sono stati posti sotto sequestro a fini di confisca per essere distrutti. Il titolare è stato segnalato alla Camera di commercio e rischia una sanzione amministrativa che potrebbe arrivare a quasi 26mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrate 90mila maschere di Carnevale pericolose. Titolare a rischio stangata

PadovaOggi è in caricamento