menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fanno sesso nel parco della chiesa Residenti chiamano i vigili: diffidati

Una badante ucraina e un clandestino romeno erano soliti darsi appuntamento nel parchetto di Villa del Conte. I residenti hanno notato l'"abitudine" dei due e hanno segnalato gli episodi alla polizia locale

Incontri amorosi nel parco di una chiesetta a Villa del Conte. I due focosi amanti, però, non sono sfuggiti ad alcuni passanti. Anche perché non si è trattato di episodi sporadici, bensì di una lunga serie di fitti appuntamenti. Fino a mercoledì, quando una pattuglia della polizia locale è intervenuta a seguito di alcune segnalazioni.

LA DIFFIDA. Un veloce appostamento. La coppia era lì, seduta su una panchina. I vigili hanno proceduto all'identificazione dei due, lei badante ucraina regolare in Italia, lui romeno clandestino, con alle spalle diversi precedenti. Per entrambi è scattata la diffida a frequentare ancora il parco, che, oltre ad essere il luogo privilegiato dei loro incontri, veniva anche regolarmente lasciato sporco dai due, che puntualmente abbandonavano cibo, carte, bottiglie, rifiuti e resti dei loro bivacchi. L'uomo è stato inoltre denunciato per violazione alle norme di immigrazione, in quanto privo di regolare permesso di soggiorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento