Sgombero nell'accampamento abusivo: un ricovero per sbandati a pochi passi dal centro

Blitz della polizia locale lungo i binari sotto al cavalcavia Dalmazia, dove sono stati identificati due tunisini poi denunciati per danneggiamento. Rimossi i cumuli di immondizia

Sono entrati in azione all'alba, per sorprendere il maggior numero possibile di abusivi accampati in condizioni precarie sotto a un cavalcavia a poca distanza dal centro cittadino. Oltre a occupare illegalmente il terreno, hanno anche danneggiato le strutture di protenzione.

Un rifugio improvvisato

L'intervento della Squadra sicurezza urbana della polizia locale di Padova è partito dopo alcune segnalazioni giunte nei giorni scorsi da passanti e residenti, che indicavano la presenza sotto il cavalcavia Dalmazia di diverse persone. In quel tratto di via Fra' Paolo Sarpi, a ridosso dei binari ferroviari tra l'Arcella e la stazione, stava ormai sorgendo un piccolo accampamento fisso, come già altre volte era successo negli anni.

polizia locale def-2

Lo sgombero

Quando gli agenti sono arrivati sul posto, alle 6 del mattino, hanno trovato un gran numero di giacigli e rifugi improvvisati, tra immondizia e materiali di scarto riuniti per creare dei ripari precari. Ancora addormentati c'erano due cittadini tunisini, volti noti alle forze dell'ordine perchè senza fissa dimora e incappati diverse volte nei controlli in zona. Per accedere al campo abusivo, le persone che vi hanno trovato rifugio hanno divelto la recizione che separa l'area sotto il cavalcavia dalla strada, tanto che i due tunisini sono stati portati negli uffici della polizia locale e denunciati per invasione di terreni e danneggiamento.

Il ripristino dell'area

Dopo l'intervento e lo sgombero è intervenuta anche una squadra della società Aps-Ambiente per rimuovere tutti i rifiuti abbandonati, ormai chiaramente visibili dalla strada. Ripristinata in breve anche la recinzione, che oltre a essere riparata è stata anche rinforzata dai fabbri comunali per evitare che la zona possa tornare in breve a diventare un rifugio per senzatetto e sbandati.

cavalcavia dalmazia rifiuti polizia locale-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento