Degrado, blitz all'ex Configliachi: droga e minorenni nello stabile abbandonato

Un'operazione congiunta della polizia di Stato e della polizia locale ha permesso lo sgombero e la bonifica della palazzina in disuso di via Guido Reni alle prime ore di mercoledì

Le fasi dello sgombero

Le numerose segnalazioni da parte dei cittadini e la querela presentata dalla proprietà hanno portato allo sgombero dell'edificio che ospitava l'istituto Confilgiachi all'Arcella. Rintracciati quattro irregolari, di cui tre minori, tutti sottoposti a tampone per rilevare l'eventuale contagio da Coronavirus.

Situazione di degrado

Lo stabile, al civico 96 di via Guido Reni, ha visto giungere sul posto alle 8 di mercoledì sei pattuglie della squadra della sicurezza urbana della polizia locale e quelle della polizia di Stato. Muniti dei dispositivi di protezione, gli agenti sono entrati trovando quattro giovani tunisini addormentati sui giacigli di fortuna allestiti nelle stanze al primo piano. La presenza di abusivi era più volte stata segnalata dai cittadini e denunciata dal proprietario che nei giorni scorsi aveva ufficialmente richiesto lo sgombero.

Minorenni

La palazzina era divenuta un ricovero per sbandati: le porte erano state forzate ed erano stati abbattuti alcuni pannelli e muri provvisori apposti in passato proprio per evitare l'accesso di persone non autorizzate. Dentro al momento del blitz si trovavano quattro giovani di origine tunisina accampati in condizioni estremamente precarie tra cumuli di oggetti abbandonati, materassi e rifiuti. I quattro sono stati trasferiti al comando della polizia locale per l'identificazione e sono risultati tutti irregolari in Italia. tre di loro sono minorenni e, su disposizione del pubblico ministero, sono stati affidati a una comunità protetta. Per tutti è inoltre stata disposta l'esecuzione del tampone per verificare l'eventuale positività al Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droga

Nell'immobile l'unità cinofila della polizia locale ha anche permesso di recuperare trecento grammi di hashish avvolti in un plico e sequestrati. L'intera area è stata pulita e bonificata dagli addetti di alcune imprese incaricate dalla proprietà che, al termine della pulizia, hanno proceduto a sigillare tutti gli accessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento