rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Torre / Via Bassette

Bitonci ordina sgombero del campo nomadi di via Bassette e le ruspe lo demoliscono

Giovedì il sindaco leghista ha firmato un'ordinanza "contingibile e urgente" per "motivi igienico-sanitari". La demolizione sarà completata venerdì e l'area sarà bonificata e chiusa

Container, roulotte, baracche, tutto giù, a colpi di ruspa. Giovedì mattina il sindaco di Padova Massimo Bitonci ha firmato un'ordinanza "contingibile e urgente" per "motivi igienico-sanitari" che ha immediatamente dato avvio allo sgombero di persone e cose e allo smantellamento del campo nomadi di via Bassette, a Mortise.

VIDEO: LA DEMOLIZIONE IN CORSO

CHIUSURA DEFINITIVA. La demolizione sarà completata entro venerdì e l'area sarà ripulita. "Dedico la chiusura e la bonifica di quella che era una vera e propria discarica a cielo aperto, a tutti i padovani e, in modo particolare, ai residenti del quartiere Mortise - ha dichiarato il primo cittadino leghista - Dopo 20 anni di promesse, hanno finalmente trovato qualcuno che ha avuto il coraggio di affrontare e risolvere la situazione".

ALLOGGI DI EMERGENZA. Agli occupanti sono stati assegnati provvisoriamente dal Comune alloggi di emergenza, data la presenza di numerosi bambini e minori all'interno dei nuclei familiari.

IL VIDEO DELLA DEMOLIZIONE:

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bitonci ordina sgombero del campo nomadi di via Bassette e le ruspe lo demoliscono

PadovaOggi è in caricamento