Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Porta Trento Sud / Via Vicenza

Via Vicenza, sgomberato lo stabile occupato dal Gramigna

Il collettivo aveva occupato il 7 settembre l'ex Vescovi: dall'alba le forze dell'ordine e i vigili del fuoco stanno sgomberando l'edificio

Stavano per festeggiare il primo mese. Ma non riusciranno: le forze dell'ordine hanno sgomberato lo stabile di via Vicenza occupato abusivamente dal collettivo del Gramigna.

Lo sgombero

Lo stabile, che una volta ospitava la Vescovi, era stato occupato il 7 settembre e subito ribattezzato quale nuovo "Centro Popolare Gramigna" con tanto di comunicato su Facebook. A partire dalle ore 8 di domenica 6 ottobre, però, forze dell'ordine e vigili del fuoco hanno circondato l'edificio iniziando le operazioni di sgombero: non si registrano scontri o tensioni durante le operazioni di polizia, svolte sotto la supervisione sul posto del questore Paolo Fassari, che contattato dall'Ansa ha dichiarato: «Abbiamo agito di domenica mattina per evitare ripercussioni sul traffico. All'interno dello stabile non c'era nessuno al momento dello sgombero». Porte e finestre sono state sigillate: da segnalare solo la protesta di una quindicina di attivisti del collettivo davanti all'edificio.

Sgombero Vescovi 4-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Vicenza, sgomberato lo stabile occupato dal Gramigna

PadovaOggi è in caricamento