menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi, sempre più automobilisti non pagano l’assicurazione

Sono allarmanti i dati che emergono dagli studi condotti dalla Polizia municipale nell'ambito della campagna sulla sicurezza stradale "Vacanze con i fiocchi": secondo gli agenti, infatti, sono aumentati i sinistri che coinvolgono biciclette mentre sono sempre di più gli automobilisti che non riescono a sostenere i costi dell'assicurazione

La crisi, purtroppo, fa anche questo.

SENZA ASSICURAZIONE. Secondo i dati forniti dalla Polizia municipale nell’ambito della campagna sulla sicurezza stradale “Vacanze con i fiocchi”, infatti, sembrano tantissimi i padovani che non pagano l’obbligatoria assicurazione auto.

"COLPA DELLA CRISI". Un fatto questo allarmante. La giustificazione della gran parte di chi era al volante è stata: “A causa della crisi non posso sostenerne i costi”. Una motivazione che la dice lunga sulla grave crisi economica che sta investendo anche l’Italia e che sta mettendo in ginocchio diverse famiglie.


PIU' INCIDENTI CON LE BICI. La polizia municipale ha inoltre ricordato il numero di incidenti fatti registrare, 823 contro i 944 dell’anno prima. Numeri per un verso rassicuranti ma sempre altissimi. Da registrare, infine, un dato curioso: sono sempre di più i sinistri che coinvolgono le biciclette, probabilmente perché il numero delle due ruote è aumentato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento