Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Post-Berlino, Padova intensifica la vigilanza in vista delle festività: mercatini di Natale e centri commerciali nuovi obiettivi sensibili

Dopo il recente attentato nella capitale tedesca, anche la città del Santo predispone un piano di controlli intensificato: Prato blindato per Capodanno, ipermercati sotto sorveglianza

Dopo i tragici fatti di Berlino, anche Padova si organizza per incrementare le misure di sicurezza in città, soprattutto in vista delle festività natalizie. Martedì pomeriggio, si è svolto il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, al termine del quale il prefetto euganeo Patrizia Impresa ha illustrato il dispositivo di vigilanza predisposto, che andrà ad affiancare il piano antiterrorismo già in vigore.  

CONTROLLI INTENSIFICATI. Oltre al Capodanno in Prato della Valle, che sarà blindato come già accaduto a Ferragosto dopo l'attentato di Nizza, con blocchi di cemento e uomini dell'antiterrorismo di vigilanza, presidiati speciali saranno i luoghi di culto, i mercatini, i centri commerciali e, in generale, i luoghi di aggregazione in vista dei vari eventi natalizi.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Post-Berlino, Padova intensifica la vigilanza in vista delle festività: mercatini di Natale e centri commerciali nuovi obiettivi sensibili

PadovaOggi è in caricamento