menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Sicurezza stradale, occhi puntati sulle strade più pericolose d'Italia: una passa per il padovano

La campagna “Adotta una strada” promossa da Fondazione Ania e carabinieri prevede un'intensificazione dei controlli tra il 15 aprile e il 5 maggio anche sulla Padana superiore

Attraversa il Padovano una delle cinque strade extraurbane più pericolose d'Italia. É la statale 11 “Padana superiore” che con i suoi 429 chilometri congiunge Torino a Venezia. I maggiori controlli nel periodo pasquale sono volti a ridurre il numero di incidenti.

Le strade incriminate

É l'obiettivo della sesta edizione di “Adotta una strada” che tra il 15 aprile e il 5 maggio vedrà un'intensificazione della presenza dei carabinieri lungo le strade che hanno la maglia nera per numero di incidenti. Sono l'Aurelia, la Padana superiore, la Tirrena inferiore, l'Orientale Sicula e la Carlo Felice. Le verifiche interesseranno in particolare le ore notturne, i fine settimana e i giorni festivi che con l'esponenziale aumento del traffico sono i momenti più a rischio. 

I numeri: incidenti e morti

La strategia adottata da Fondazione Ania e dall'Arma si basa sui dati Aci Istat 2017 che sulle cinque arterie hanno registrato 1.615 morti in incidenti, quasi la metà delle vittime della strada in tutta Italia (47,8%), con il 22% di feriti (56mila) e il 20% degli incidenti rispetto al totale nazionale (35mila).

dati istat adotta una strada

Le verifiche

Massima attenzione nel contrasto all'abuso di alcol e stupefacenti e nel rispetto del Codice della strada, in particolare per l'uso delle cinture e dei seggiolini che nell'ultimo anno, nonostante siano obbligatori da tempo, hanno portato a oltre 200mila multe. A scopo preventivo, agli automobilisti saranno consegnati un etilometro monouso e un opuscolo con le norme sul trasporto dei bambini con gli aggiornamenti sui nuovi sistemi antiabbandono.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento