rotate-mobile
Cronaca Agna

Pugno duro con chi brucia rifiuti: il sindaco emana un comunicato che "avverte" i cittadini

Gianluca Piva, primo cittadino di Agna: "E' necessario il rispetto delle normative vigenti in ambito di rifiuti e smaltimento illecito tramite combustione"

Smaltimenti di rifiuti tramite combustione, solo che a farlo sono i cittadini stessi e il comune è dovuto correre ai ripari ed esporre un comunicato in cui ricorda che è illecito disfarsi dei rifiuti con il fuoco. Ad Agna, il sindaco Gianluca Piva ha così invitato tutti a una maggiore attenzione, assicurando il pugno duro.

SEGNALAZIONI

“Abbiamo fatto questo comunicato esposto nei pubblici locali del nostro paese e diffuso via internet e social network per invitare i cittadini al rispetto delle vigenti normative in ambito di rifiuti e smaltimento illecito anche tramite combustione. Ultimamente purtroppo – commenta lo “sceriffo” di Agna - ci sono stati segnalati diversi episodi di gente che brucia rifiuti, specialmente in orari notturni. Questo non va assolutamente bene, sono previste sanzioni e si può configurare anche come reato per illecito smaltimento di rifiuti. Invito tutti al rispetto della legge ed avvalersi della raccolta differenziata. Aumenteremo i controlli con la nostra Polizia Locale e invito i cittadini a fare segnalazioni in Comune o al 3488827378”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno duro con chi brucia rifiuti: il sindaco emana un comunicato che "avverte" i cittadini

PadovaOggi è in caricamento